Gestione e rendicontazione dei progetti nell’ambito di Horizon 2020 co-finanziati a livello nazionale: Joint Programming Initiatives, Joint Technology Initiatives e bandi ERA-NET

Torino, 10-11 dicembre 2018
CORSO DI AGGIORNAMENTO 2018

Il Programma Horizon 2020 prevede azioni che possono prevedere il cofinanziamento degli Stati membri, al fine di coordinare la politica della ricerca della UE e quelle nazionali.
Questa circostanza ha importanti conseguenze sulla gestione e in particolare sulla rendicontazione di tali progetti.
Infatti occorre applicare le regole finanziarie di Horizon 2020 e quelle stabilite per i finanziamenti nazionali per la ricerca, che spesso non sono tra di loro coordinate.

 

 

In particolare il corso si occuperà delle problematiche di rendicontazione e gestionali dei progetti che incontrano i co-beneficiari italiani, con particolare riferimento alle seguenti iniziative:

▪ Joint Technology Initiatives. Si tratta di Public-Private Partnership istituite allo scopo di implementare le Agende Strategiche per la Ricerca elaborate dalle Piattaforme Tecnologiche Europee per settori di mercato con un alto tasso di innovazione. Nello specifico, sono finora state istituite otto JTI: 1) Innovative Medicines Initiative 2 (IMI2); 2) Fuel Cells and Hydrogen 2 (FCH2); 3) Clean Sky 2 (CS2); 4) Electronic Components and Systems for European Leadership (ECSEL), 5) Single European Sky ATM Research (SESAR); 6) Fusion for Energy (F4E); 7) Bio-Based Industries (BBI); 8) Shift2Rail.

ERANET: i progetti ERANET hanno una durata di 5 anni, durante i quali il partenariato (gruppi di research funders) si impegnano a lanciare e implementare almeno uno o più bandi transnazionali per il finanziamento di progetti di ricerca e innovazione. Il finanziamento di tali progetti viene assicurato in parte da fondi di Horizon, e in parte da fondi nazionali/regionali degli Enti pubblici partecipanti, che pertanto disciplinano le modalità di accesso e le specifiche per l’eleggibilità.

Iniziative Art. 185: tali iniziative sono una forma di partenariato pubblico-pubblico tra l’UE e soggetti pubblici nazionali, e prevedono un’integrazione completa dal punto di vista scientifico, finanziario e gestionale.

Joint Programming Initiatives: iniziative specifiche nell’ambito delle quali alcuni Stati membri UE e/o Paesi Associati a Horizon (e talvolta anche Paesi terzi) individuano sfide sociali rilevanti a cui rispondere coordinando programmi nazionali e regionali di ricerca. Le JPI ad oggi attive sono dieci: 1) Alzheimer and other Neurodegenerative Diseases (JPND); 2) Agriculture, Food Security and Climate Change (FACCE); 3) A Healthy Diet for a Healthy Life; 4) Cultural Heritage and Global Change: A New Challenge for Europe; 5) Urban Europe – Global Urban Challenges, Joint European Solutions; 6) Connecting Climate Knowledge for Europe (CliK’EU); 7) More Years, Better Lives – The Potential and Challenges of Demographic Change; 8) Antimicrobial Resistance – The Microbial Challenge – An Emerging Threat to Human Health; 9) Water Challenges for a Changing World; 10) Healthy and Productive Seas and Oceans.

Principali contenuti:
▪ Caratteristiche dei bandi JPI, JTI e ERA-NET
▪ Principi di rendicontazione per ciascuna iniziativa
▪ Coordinamento tra regole finanziare di Horizon 2020 e regole nazionali
▪ La rendicontazione dei costi diretti (personale, consumabili, attrezzature, subcontratti, viaggi e soggiorno, altri costi diretti), costi indiretti (determinazione forfettaria e analitica), costi non eleggibili
▪ Documentazione dei costi
▪ Procedure di audit.

 

Al termine del corso è previsto lo svolgimento di un test di valutazione e verrà rilasciato un attestato di partecipazione indicante il numero delle ore di frequenza e l'esito della valutazione. Tale attestato può costituire titolo valutabile per concorsi e procedure di progressione verticale (art. 45 del CCNL del personale del comparto università).

DOCENTE:
  • Roberto Cippitani, EU CORE Consulting, Revisore Legale

 

SEDE DEL CORSO: Hotel Victoria, Via Nino Costa 4, 10123 Torino (Come raggiungere la sede del corso)

Il corso si terrà a numero chiuso di partecipanti in base alla data di iscrizione. SI PREGA DI PROVVEDERE ALL'ISCRIZIONE ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2018. Qualora il numero minimo di partecipanti non fosse raggiunto, ci si riserva il diritto di annullare il corso, dandone comunicazione agli iscritti.

Scarica il programma del corso

ISCRIVITI AL CORSO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE€ 900,00 (+IVA) salvo esenzione ex art. 14 L. 537/1993. Per gruppi di partecipanti afferenti ad una stessa struttura/dipartimento, si applicherà la tariffa scontata di € 800,00 (+IVA) per ogni iscritto. La quota di partecipazione è comprensiva del pranzo della prima giornata e di una copia omaggio del volume "HORIZON 2020 - Manuale per la partecipazione al Programma Quadro dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione" a cura di I. A. Liverani, Roma 2016, 296 pp., ISBN 978-88-95448-45-9.

 

In caso di malfunzionamento del sistema di iscrizione telematico, Vi preghiamo di contattarci tramite l'apposito Contact Form e sarà nostra cura inoltrarVi la Scheda di iscrizione tramite e-mail.